Primi, ultimi e prossimi


Il fotografo di moda e delle celebrità Christopher Bissell racconta i momenti che hanno caratterizzato la sua vita, la sua carriera lunga 40 anni e il suo futuro nel mondo della fotografia

Fotocamera Nikon


prima?

Nikon F2. Mi è piaciuto il fatto che fosse sia facile da usare che antiproiettile.

ultima?

Una Nikon D810. Mi piace la sensazione di familiarità, l’interfaccia e la facilità d’uso. Assomiglia molto alle mie altre Nikon.

prossima?

La D850 potrebbe essere il prossimo modello che valuterei.

Incarico


primo?

Negli anni ‘70, quando lavoravo come fotografo di punta nel settore advertorial per Monday Magazine in Canada.

ultimo?

In occasione del London Queer Fashion Show, ho fatto un servizio non solo nel backstage, ma anche con la presentatrice Courtney Act e la modella Tess Holliday. È stato meraviglioso. Una delle migliori sfilate di moda in assoluto.

prossimo?

Realizzare un nuovo ritratto della iconica fashion designer Zandra Rhodes che di recente ha compiuto 80 anni.

Scatto in esterni


primo?

Alle Fiji, affacciato a una nave da crociera. Foto del mare, delle isole e della crociera. Un momento magico di straordinaria bellezza.

ultimo?

Sud est di Londra durante una delle mie passeggiate sul lungo fiume. Una foto di Freddie, una volpe che incontro spesso e che ora compare sul mio Instagram. La gente ama i miei scatti e i frammenti di storie di Freddie. È molto popolare.

prossimo?

Vancouver, in Canada. Non vedo l’ora di andare perché è il paese della mia infanzia, un paese di eccezionale bellezza. Il prossimo incarico sarà con modelle emergenti. È entusiasmante vedere talenti giovani e freschi.

Credito fotografico


primo?

È stato Monday Magazine ed è stata una sensazione incredibile, come se fossi arrivato come fotografo e la carriera nel mondo della fotografia fosse un’autentica possibilità. È meraviglioso ricevere crediti per aver fatto semplicemente ciò che si ama.

ultimo?

Nel nuovo libro di Zandra Rhodes, 50 Fabulous Years In Fashion. Contiene alcuni miei lavori. È sempre un’emozione particolare lavorare con lei. Ci conosciamo da tantissimo tempo ed è una persona talmente speciale e stimolante.

prossimo?

Un libro in uscita con John Cleese.

Colpo di fortuna


primo?

Un amico mi ha raccomandato per un incarico sui Giochi del Commonwealth del 1978 [a Edmonton, in Canada]. Ho sfruttato questa esperienza per lanciarmi come fotografo di moda.

ultimo?

A una recente anteprima ho incontrato un noto stilista che desidera realizzare una nuova campagna con me. È sempre entusiasmante lavorare con persone nuove.

prossimo?

Mi sono divertito a fare
da giudice e fotografo in occasione di Britain’s Next Top Model e mi piacerebbe tornare in TV. È naturale per me. Mi sento a mio agio di fronte alla fotocamera e amo l’interazione dal vivo sul set.

Problema risolto


primo?

Non accetto gli ostacoli, cerco l’aspetto positivo in tutto. Ad esempio, per realizzare la mia serie The Homecoming, ho noleggiato uno Spitfire e quel giorno è piovuto. Ma ho sfruttato la cosa a mio vantaggio per sollevare l’umore generale.

ultimo?

Inverno 2018, zona est di Londra, servizio per Zandra Rhodes. Vento glaciale a -3°C. Sono sempre attento al benessere delle modelle, quindi dovevo essere veloce. Le modelle saltellavano per riscaldarsi e ciò ha conferito un quid al servizio.

prossimo?

Mentre preparo un servizio, visualizzo tutto il necessario e ho un team meraviglioso in grado di affrontare qualsiasi eventualità. Con supporto, pianificazione e la mia sicurezza come fotografo, la vita aiuta sempre a trovare una soluzione.